Warning: Use of undefined constant wp_cumulus_widget - assumed 'wp_cumulus_widget' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /membri/newsmag/wp-content/plugins/wp-cumulus/wp-cumulus.php on line 375
News mag | Notizie dal mondo dello spettacolo (Cinema, Musica, Televisione, Teatro & Musical) – Sanremo 2013

Max Gazzè, il tour italiano parte da Firenze

Max Gazzè

Max Gazzè ha scelto Firenze per la prima tappa del suo tour italiano, al via questa sera dal ‘Viper Theatre’. Reduce dal successo di Sanremo con il brano ‘Sotto casa’ e dall’esperienza del mini tour europeo, l’artista romano presenterà dal vivo le canzoni del nuovo lavoro, intitolato anch’esso ‘Sotto casa’. In scaletta non mancherà ‘I tuoi maledettissimi impegni’, l’altra canzone proposta da Gazzè sul palco del teatro Ariston … continua a leggere »

Il Cile: “Sto già lavorando al secondo disco e magari pubblicherò anche un libro”

Il Cile - Siamo morti a vent'anni

“Questa è la storia di un uomo che si muove nel bosco spinoso della canzone nazional-popolare” dice Lorenzo Cilembrini, in arte il Cile, nel brano ‘Il nostro duello’. Se è vero che riuscire ad emergere in questo ambiente è un’impresa sempre più ardua, lui, classe 1981, sta riuscendo a venire fuori armato solo di chitarra e parole taglienti e mai scontate. L’album ‘Siamo morti a vent’anni’ è uscito lo scorso agosto e in questi mesi i suoi singoli hanno occupato le radio accrescendo la popolarità del cantautore aretino, che in questi mesi ha collaborato anche con i Club Dogo nel brano ‘Tutto ciò che ho’. Recentemente inoltre Il Cile ha preso parte al Festival di Sanremo con il brano ‘Le parole non servono più’, con il quale si è aggiudicato due importanti riconoscimenti. Abbiamo contattato in esclusiva Lorenzo Cilembrini per parlare con lui della sua carriera e dei suoi progetti per il futuro … continua a leggere »

Cristicchi: “In tour con ‘Album di famiglia’ e da ottobre porterò a teatro l’esodo istriano”

SimoneCristicchi_ph. Cecchetti

Un cantautore tra i più apprezzati in Italia che riesce ad alternare testi realizzati con una sana e tagliente ironia ad altri in cui i sentimenti e la realtà, spesso cruda, la fanno da padrone. Probabilmente questa è la descrizione migliore quando si parla di Simone Cristicchi. Se è vero che il grande pubblico l’ha conosciuto soprattutto per il pezzo ‘Vorrei cantare come Biagio’, molto leggero e divertente anche se solo in apparenza, l’artista romano nel corso della sua carriera è riuscito a creare pezzi di spessore come ‘Ti regalerò una rosa’, con cui riuscì ad aggiudicarsi il Festival di Sanremo nel 2007. Proprio nell’ultima edizione del festival ligure, Cristicchi si è ripresentato al pubblico portando due brani, ‘Mi manchi’ e ‘La prima volta (che sono morto)’, che hanno anticipato l’uscita del disco ‘Album di famiglia’. A questo proposito l’abbiamo contattato in esclusiva per parlare del suo nuovo lavoro e di altri progetti legati alla sua carriera … continua a leggere »

Andrea Nardinocchi, da Sanremo all’esordio discografico: “Ora mi piacerebbe collaborare con Elisa”

Andrea Nardinocchi_IMG_9673_foto Carhartt by Marco Marzocchi_m

Si sa che in ambito musicale chi ha talento alla lunga viene fuori, basta trovare solo il momento giusto o in certi casi “il momento perfetto”. Così è anche per Andrea Nardinocchi, bolognese, classe 1986, che ha partecipato al Festival di Sanremo nella categoria “Giovani” con il brano ‘Storia impossibile’. L’esperienza sanremese è solo una piccola tappa della carriera di Nardinocchi, che ha iniziato ad ottenere l’anno scorso sempre più consensi sin dall’uscita del brano ‘Un posto per me’. Consensi che continuano ad aumentare ora dopo la pubblicazione dell’album ‘Il momento perfetto’, composto da 12 tracce tra cui appunto i due brani sopra citati: una vera novità, per suoni e scelte musicali, nell’ambiente italiano. Abbiamo contattato in esclusiva Andrea Nardinocchi, che si è rivelato un ragazzo ambizioso ma molto umile … continua a leggere »

Annalisa: con ‘Non so ballare’ il salto di qualità

annalisa-scarrone-non-so-ballare

L’abbiamo apprezzata al 63esimo Festival di Sanremo con le canzoni ‘Scintille’ e ‘Non so ballare’, brano, quest’ultimo, che dà il titolo al suo terzo album di inediti. Avevamo intuito, dopo le sue esibizioni al Teatro Ariston, la bivalenza che Annalisa portava con i due pezzi. Infatti, se ‘Scintille’ si presenta come un pezzo vivace in cui l’ironia e la leggerezza ben descrivono i primi momenti di una storia d’amore, ‘Non so ballare’ è, invece, più tradizionale ed esprime l’interiorità e l’intimità di una dichiarazione d’amore. E questi due aspetti interpretati coinvolgono per intero anche il nuovo disco della cantante … continua a leggere »

Sanremo, Mengoni primo anche al televoto. Elio e le storie tese i preferiti dalla giuria di qualità

sanremo2013

13 milioni di persone (share del 53,80%) hanno seguito la serata finale del Festival di Sanremo, che ha visto trionfare Marco Mengoni. Sappiamo che la classifica finale è stata determinata per il 50% dal televoto e per l’altra metà dalla giuria di qualità presieduta dal maestro Piovani. Di seguito la graduatoria completa, dal primo al quattordicesimo posto … continua a leggere »

Marco Mengoni vince il Festival di Sanremo 2013

Mengoni

Marco Mengoni, con ‘L’essenziale’, vince la 63esima edizione del Festival di Sanremo. Secondi classificati gli Elio e le storie tese con ‘La canzone mononota’ e terzi i Modà con ‘Se si potesse non morire’. A deciderlo sono stati gli spettatori da casa con il televoto per il 50% (di cui il 25% della serata di giovedì) e per l’altra metà dalla giuria di qualità presieduta da Nicola Piovani. Elio e le storie tese hanno vinto il Premio della Critica “Mia Martini”, il Premio per il migliore arrangiamento e quello della sala stampa radio-tv-web “Lucio Dalla”. Marco Mengoni è stato anche scelto per partecipare all’Eurovision Song Contest 2013, che si terrà in Svezia.

Sanremo, Daniele Silvestri: “Ridiamo alla libertà il suo vero significato!”

Daniele Silvestri

Daniele Silvestri torna al Festival di Sanremo dopo la partecipazione nel 2007 con ‘La paranza’. In quest’edizione ha portato due brani, musicalmente diversi tra loro, ‘Il bisogno di te’ e ‘A bocca chiusa’. Quest’ultimo ha passato il turno e stasera gareggerà per il podio. Abbiamo intervistato il cantautore romano per farci raccontare meglio il periodo che sta vivendo … continua a leggere »