Warning: Use of undefined constant wp_cumulus_widget - assumed 'wp_cumulus_widget' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /membri/newsmag/wp-content/plugins/wp-cumulus/wp-cumulus.php on line 375
News mag | Notizie dal mondo dello spettacolo (Cinema, Musica, Televisione, Teatro & Musical) » – Mei Supersound 2012, il festival nazionale per emergenti a Faenza dal 28 al 30 settembre

Mei Supersound 2012, il festival nazionale per emergenti a Faenza dal 28 al 30 settembre

Nuova edizione del Mei Supersound, il festival nazionale per emergenti che quest’anno si terrà a Faenza dal 28 al 30 settembre. Il 28 settembre ci sarà il concerto dei Nobraino al Tek di Faenza, preceduto dall’esibizione dei finalisti del Superstage. Il concorso che permette a tre band di accedere alla finalissima avrà tre semifinali: una al Nord (Imbarchino – Torino), una al Centro (L’Asino che vola – Roma) e una al Sud (Oasi San Martino – Bari). Il 29 settembre Checco Zalone verrà premiato presso il Teatro Masini per la tipologia di distribuzione scelta per il suo singolo: ha deciso di affidarne la vendita al distributore indipendente Zimbalam.

Sempre in teatro si terranno le premiazioni della Indie Music Like (tra cui Dente e Zibba) e della Rete dei Festival con un live di Cristina Donà. La Notte Bianca del Mei sarà dedicata alla raccolta fondi per i terremotati emiliani: in Piazza del Popolo ci sarà Piotta con il progetto musicale ‘Ancora in piedi’. Seguirà il concerto di Paolo Belli e la sua Big Band. Al brano ‘Ancora in piedi’ hanno aderito 99 Posse, Roberto Angelini, Pierpaolo Capovilla (Teatro degli Orrori), Enrico Capuano, Cisco, Combass (Apres La Classe), Dellera (Afterhours), Dj Aladyn, Andrea Ferro e Maki (Lacuna Coil), Le Braghe Corte, Lemmings, Erica Mou, Federico Poggipollini, Eva Poles, Quintorigo, Sud Sound System e Velvet.

Il 30 settembre va invece ricordato l’incontro ‘L’onda rosa del rock indipendente’, con protagoniste Angelica Lubian, Chiara Ragnini, Frida Neri, Ilenia Volpe, Iotatola e tante altre con successivo live al Museo Internazionale delle Ceramiche. Successivamente ci sarà un altro incontro dedicato all’importanza delle orchestre e bande multietniche nel nostro paese. A settembre maggiori informazioni su tutto il programma.

Mi dispiace, i commenti per questo articolo sono chiusi